"Static composition in motion", opera site specific per Palazzo Naiadi, Roma

2019


Hypnosis 

Site specific presso "La Fustaia"  (La Spezia)



Quello che più mi attrae: una scatola su di un tavolo, un piccolo cassetto, una tenda che malcela un ambiente fecondo.

Quello che più mi muove: la voglia di aprire, di "trovare", di vedere ciò che è nascosto.

La curiosità morbosa.

 

Un reliquiario sospeso, ha la forma di chi è stato uomo prima.

Lucente, che ti attrae anche se non vorresti.

Uno scrigno dorato, fatto per aprirsi infinite volte.

Infinite sono le volte in cui ti trovi a richiuderlo.

 

Emerge distorta un'immagine vacua (sono Io?). Rimane dentro, per sempre imprigionata.

Io, reliquia. io reliquiario.