Valentina Lucarini Orejon, classe 1985, nasce a Pietrasanta da padre italiano e madre spagnola. 

Figlia d'arte, nata in una famiglia di fonditori, cresce circondata dagli scultori e dagli artigiani più capaci. Suo nonno Gino è infatti, uno dei tre soci fondatori della "Fonderia Artistica Versiliese" di Pietrasanta, nota per le sue collaborazioni con alcuni tra i più grandi nomi dell'arte internazionale; alla fine degli anni novanta, dopo la sua morte, suo padre Tiberio e gli zii Franco e Gabriele prendono in mano le sorti della fonderia, forgiando una nuova generazione, pronti per accogliere quella successiva. Valentina entra senza esitazione in quel mondo affascinante e segreto; da loro apprende le tecniche della fusione a cera persa, della formatura e dell'ingrandimento di sculture in creta con l'uso del pantografo, assieme a quei trucchi del mestiere che solo la pazienza e la pratica possono rivelare.

Nel 2005, ancor prima di completare gli studi, realizza, per le grandi navi da crociera MSC, una serie di opere scultoree di medie e grandi dimensioni nei materiali quali bronzo, marmo e alluminio, in collaborazione con galleria FP Luxury Art di Genova.

Si diploma all'Istituto Statale d'arte "Stagio Stagi", e si laurea con votazione finale di 110 e lode all'"Accademia di belle arti di Carrara", con una tesi sulle tecniche fusorie dei grandi monumenti a tema equestre.

Per arricchire il proprio bagaglio culturale, frequenta gli studi di alcuni tra i più importanti artisti del panorama contemporaneo, divenendone talvolta assistente e realizzando per loro, ingrandimenti, modelli e bozzetti.

Valentina partecipa a diverse esposizioni e viene selezionata per fiere internazionali tra cui Artrooms Roma 2018 e Artrooms Londra 2019.

Nel 2019 esegue diverse commissioni tra cui un’opera scultorea per la basilica Santa Maria la Antigua a Panama, inaugurata dallo stesso papa il 26 gennaio 2019.

Realizza una serie di trofei, sia sportivi sia per l’ambiente della moda. 

I suoi lavori sono presenti in collezioni pubbliche e private.

 

Grazie alla sua formazione artistica a 360°, realizza le proprie opere senza intermediari, eseguendone personalmente ogni passaggio: dalla progettazione grafica al modello di argilla o cera, per poi passare alla formatura, fino alla finitura dei bronzi.

Nel suo studio situato all'interno della fonderia di famiglia, aiutata dall'ambiente propositivo e stimolante che la circonda ogni giorno, approfondisce e accresce costantemente il suo bagaglio artistico e intellettuale, rimanendo fedele al proprio senso estetico e plastico.

 

 ENG

Valentina Lucarini Orejon, was born in Pietrasanta in 1985, from an Italian father and a Spanish mother. She has got the artistic legacy ‘cause she was born in a family of craftsmen, masters in the bronze lost-wax casting metod and grows surrounded by the most capable sculptors and artisans. Her grandfather Gino is one of the founders of the "Fonderia Artistica Versiliese" of Pietrasanta, known for his collaborations with some of the biggest names in international art; Valentina starts very young, without hesitation, in that fascinating and secret world like that of the artistic workshop , under the guidance of the father and the two uncles.

She learns the techniques of lost wax casting, how to model the clay and how make enlargements of sculptures with the use of the pantograph and compasses, with the tricks of the trade that only patience and practice can reveal.

In 2005 even before completing her studies, she realizes for the company MSC cruises ships, a series of medium and large sculptural works, in materials such as bronze, marble and aluminum, in collaboration with the FP Luxury Art gallery in Genoa.

She attended the Institute of Art "Stagio Stagi", and then graduates with a final mark of 110 cum laude at the "Academy of Fine Arts of Carrara", with a thesis about the techniques of bronze casting of large equestrian-monuments.

To enrich her cultural background, she attends the studies of some of the most important masters in the contemporary scene, sometimes becoming personal assistant and creating for them, enlargements, models and sketches.

Valentina participates in several exhibitions, is selected for the realization of sports and fashion trophies, and her works are present in private and public collections.

Thanks to his artistic training at 360 °, she realizes her own pieces without intermediaries, personally executing every step: from the model of clay or wax, to the molding, up to the finishing of the bronzes.

In her studio, located inside the family foundry, aided by the propositional and stimulating environment that surrounds her every day, she deepens and constantly increases her artistic and intellectual baggage, remaining faithful to her aesthetic and plastic sense.

 

 

 

2109  "Cibart 2019” mostra internazionale di arte contemporanea, Seravezza (Lucca), Italia

 

2019 Premio Fondazione Pomara Scibetta, finalista del concorso di scultura su selezione “la Forma delle stagioni: primavera”, Fondazione Pomara Scibetta, Massarosa, Lucca.

 

 2019 “Giorni d’arte”, fiera d’arte contemporanea, 25 aprile-1 maggio, complesso fieristico Carrara, Massa-Carrara, Italia.

 

 2019 “Modenantiquaria”, 9-17 febbraio, padiglione “Petra”, allestimento a cura dell’architetto Tiziano Lera per Artigianart,  Modenafere.

 

2019 Artrooms London, Internatonal Contemporary art fair for indipendent aritsts, 11-13 gennaio, Melià White House, Londra.

 

2019 Opera scultorea su commissione: “Cristo buon pastore”, per chiesa cattolica privata negli  Stati Uniti d'America, USA

 

2019 Opera scultorea su commissione: “Scudo della pace”, basilica Santa Maria la Antigua, Panama, Repubblica di Panama

 

2018 “Fil Rouge”, mostra bi-personale di scultura e pittura a cura di Marzia Martelli, circolo culturale CasAle, Seravezza (Lucca), Italia.

 

2018 “Le mani segrete-Forte dei Marmi”, mostra di artigianato artistico a cura dell’associazione Artigianart, presso società Mutuo Soccorso, Forte dei Marmi (Lucca), Italia.

 

2018 “Cibart Seravezza” mostra internazionale di scultura- installazioni- arti performative, Seravezza, (Lucca),  Italia.

 

2018 “Le mani segrete”, mostra di artigianato artistico a cura dell’associazione Artigianart, Sala delle Grasce/ centro culturale Luigi Russo, Pietrasanta (Lucca).

 

2018 Premio Fondazione Pomara Scibetta, Concorso di Scultura su selezione “la Forma delle stagioni”, seconda classificata, Fondazione Pomara Scibetta, Massarosa, Lucca.

 

2018 “Dolomiti experience prize”, vincitrice del primo premio, galleria d'arte Ufofabrik affiliata alla fiera “Artrooms fair Roma”; il vincitore è stato selezionato tra tutti gli artisti partecipanti all'evento.

 

2018 Artista selezionata nella sezione “sculpture Park”, per la prima edizione Nazionale di “Artrooms Fair Roma”, Fiera Internazionale di arte contemporanea per artisti indipendenti, Church Palace Hotel, Roma, Italia

 

2018 “Tramonti Italiani 2017”, mostra collettiva di fotografia, pittura e scultura, presso la Fondazione Centro Arti Visive, Pietrasanta (Lucca) Italia.

 

2017 "Cibart” mostra internazionale di scultura contemporanea, Seravezza (Lucca), Italia

 

2017 Homo Faber, mostra espositiva, Sala delle Grasce, Pietrasanta (Lucca).

 

 2016 “IV Feria tricontinental de Artesanìa” Tenerife (Spagna), mostra di artigianato artistico, presso il Centro Internacional de Ferias Y Congresos de Santa Cruz

 

2016 “Yare 2016”, gala dinner presso il Chiostro di Sant'Agostino, Centro culturale Luigi Russo, Pietrasanta (Lucca) Italia

 

2013 “Homo Faber”, rassegna dedicata alle maestranze locali, presso il Chiostro di Sant'Agostino, Centro culturale Luigi Russo, Pietrasanta (Lucca) Italia

 

dal 2013 “Pietrasanta Modarte” Pietrasanta (Lucca) Italia, progettazione grafica e scultorea per il trofeo del concorso.

 

2011 “Artexpo” Fiera di arte contemporanea, Arezzo (Italia)

 

2005 Studio e realizzazione di venti opere scultoree di medie e grandi dimensioni, per le quattro navi gemelle da crociera MSC cruises S.A., Ginevra, Svizzera, in collaborazione con la galleria FP Luxury Art di Genova.